lunedì 18 aprile 2016

Polpettone genovese a modo mio

Il  polpettone "Genovese" o "Ligure" è un classico della cucina ligure insieme alle loro strepitose focacce, al pesto, al sugo di noci e tanti piatti tipici straordinari.
Di questo polpettone ne ho assaggiate molto varianti in Liguria, con o senza carne, una volta con aggiunta di mortadella tritata, in realtà non saprei quale sia quella originale ( forse la versione con fagioli e patate ) magari qualche amica ligure DOC ci può aiutare in questo...comunque negli anni ho trovato la versione che a me piace di più...da provare!

Ingredienti:
Fagiolini
Patate
Carne trita
Cipolla
Pan grattato
Grana gratuggiato
Sale
Pepe
Timo fresco
Uova
Olio evo

Preparazione:
Fate bollire patate e fagiolini separatamente. Passate le patate nello schiacciapatate e tagliate finemente i fagiolini (la ricetta originale dice di frullare anche i fagiolini, ma io preferisco a pezzetti). In una padella fate rosolare la cipolla tritata finemente e aggiungete la trita, proseguite la cottura aggiungendo sale e pepe.
Mettete in una terrina le patate schiacciate, i fagiolini tagliati, un uovo, il grana grattugiato, il timo fresco ( alcune ricette mettono la maggiorana ), la trita cotta e mescolate il tutto deve risultare un composto morbido, aggiustate di sale e pepe se necessario. Ungete una teglia e cospargete con del pan grattato, disponete il composto ottenuto e livellate con la forchetta, cospargete con altro pan grattato un filo d'olio se serve e infornate a 180° per 30 minuti circa, servire caldo, freddo o tiepido da solo o accompagnato ad una insalatina fresca.




Posta un commento