venerdì 24 febbraio 2017

Zaalouk di melanzane

Amo i piatti speziati in generale, adoro le melanzane...quindi questa ricetta fa per me!
Lo zaalouk di melanzane è una ricetta marocchina, ho variato alcuni ingredienti rispetto alla ricetta originale...

Ingredienti:
Melanzane
Cipolla
Pomodori secchi sott'olio
Aglio
Cumino
Paprica dolce
Curcuma
Peperoncino
Limone
Prezzemolo
Olio evo
Sale
Pepe

Preparazione:
Lavate e tagliatele a cubetti le melanzane e metteteli a soffriggere in una padella con olio, cipolla e aglio. Appena prendono colore salate in modo che emettano la loro acqua di vegetazione. Aggiungete i pomodori secchi sott'olio, aggiungete anche le spezie con la quantità che gradite e mescolate ( io abbondo perché amo i piatti speziati )  Spremete il  limone e versate il succo filtrato sulle melanzane. Cuocete per 15/20 minuti, mescolando ogni tanto, alla fine unite il prezzemolo tritato fresco.




lunedì 20 febbraio 2017

Torta al sapore di arancia e semi di papavero

ieri pomeriggio abbiamo festeggiato il compleanno di mio figlio Daniel...19 anni come passa in fretta il tempo!
Come sempre organizziamo una merenda dolce/salata con amici, parenti, madrine e padrini, un piacevole pomeriggio da passare con le persone che hanno in parte segnato la crescita dei miei figli.

Avevo voglia di una torta tutta nuova, diversa dalle mie solite ricette, visto che non è avanzata nemmeno una fetta devo dedurre che è stata apprezzata, secondo il mio gusto si sentiva poco il sapore dell'arancio, quindi nella ricetta che ho pubblicato su questo post ho aumentato la quantità di arance da usare...a voi la prova finale!

Ingredienti:
300 gr di Farina 0
2 Arance
80 gr di Semi di papavero
200 gr di Burro
180 gr di Zucchero
3 Uova
0.6 dl di Latte


Sciroppo:
140 g di Zucchero
1 Arancia

Preparazione
Fate ammorbidire il burro. In una tazza mescolate il latte e i semi di papavero e mettete da parte a riposare.
Sbattete lo zucchero con la scorza grattugiata delle arance e il burro ammorbidito. Quando il composto sarà diventato cremoso e liscio, aggiungete le uova, la farina con il lievito. 

Alla fine aggiungete  il succo delle arance e il latte con i semi di papavero, mescolate bene in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Imburrate e infarinate uno stampo da forno, versatevi il composto e infornate a 180°C per circa 35/40 minuti dipende dal forno.

Una volta pronta la torta, fatela raffreddare e mettetela su un piatto e iniziate a preparare lo sciroppo.
Mettete in un pentolino lo zucchero e il succo di arancia. Scaldate per far sciogliere lo zucchero, portate a ebollizione e fate sobbollire per 5 minuti, spennellate con lo sciroppo riscaldato la superficie della torta in modo omogeneo.

Potete anche a piacere decorare la torta delle scorzette di arancio candito.



martedì 14 febbraio 2017

Plumcake marmorizzata con Nutella® e nocciole

un dolce super goloso, super energetico e purtroppo super calorico... ma quando ci vuole ci vuole!

Ingredienti:
320 gr di farina 
3 uova
130 gr di zucchero
175 ml di latte
1 bustina di lievito per dolci
Nutella® 
Nocciole
1 bustina di vaniglia
30 ml di olio di girasole
Nocciole

Preparazione:
Versate nel vostro sbattitore le uova e lo zucchero e montateli fino ad ottenere una crema morbida. Aggiungete la 
farina con il lievito e la vaniglia, il latte e l’olio e mescolando tutti gli ingredienti.
Rivestite uno stampo da plumcake con la carta forno e versate parte dell'impasto, poi mettete uno strato di Nutella® e la granella di nocciole ( potete tritare delle nocciole se non avete trovato la granella ),  poi aggiungete un'altro strato con la crema rimasta.  Per creare un effetto marmorizzato potete mescolare immergere una spatola nella crema del vostro plumcake e con un movimento dal basso verso l'alto muovete la Nutella® all'interno dell'impasto.
Livellate e infornate in forno già caldo a 180 gradi per 40 minuti circa. Lasciate raffreddare, sformate e servite decorando a piacere con un paio di cucchiai di Nutella®.



domenica 29 gennaio 2017

Tiramisù alla crema di castagne

Nei miei post precedenti ho già pubblicato un tiramisù alle fragole e una al limone oggi vi propongo un tiramisù alle castagne è un’alternativa principalmente autunnale. 

Ingredienti:
Zucchero 
500 gr. di mascarpone
6 uova intere
Caffè
Biscotti savoiardi
Cacao amaro
Crema di castagne pronta

Oppure:
500 gr.Castagne lessate

350 g latte
85 g zucchero semolato
1 stecca di vaniglia

Preparazione:
Lavorate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungete il mascarpone e mescolate fino a ottenere una crema omogenea senza grumi. 

Se preparate voi la crema di castagne: mettete una pentola con il latte le castagne lessate ,lo zucchero, la stecca di vaniglia incisa. Fate bollire il tutto per 20 minuti circa. Scolate molto bene il composto di castagne passatelo con il passaverdura, in una ciotola amalgamate la purea di castagna con il cacao amaro.
Assemblate il tiramisù alle castagne. In una pirofila disponete uno strato di savoiardi inzuppati nel caffè e uno strato di crema di castagne ( utilizzate uno schiaccia patate ) uno strato di crema di mascarpone. Ripetete fino ala fine degli ingredienti terminando con la crema di mascarponeMettete in frigo il tiramisù, prima di servire spolverizzate con il cacao amaro.





SalvaSalvaSalvaSalva

martedì 24 gennaio 2017

Lonza con capperi e limone

Le scaloppine sono un classico secondo piatto a base di carne infarinata...poi date sfogo alla vostra fantasia si può condire e cucinare in tanti modi e con tanti ingredienti, oggi vi propongo le scaloppine con capperi e succo di limone...
Ingredienti:
Fettine di lonza di maiale
Capperi sotto sale
Succo di limone
Cipolla
Sedano
Carota
Birra
Farina bianca
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe 

Preparazione:
Dissalate i capperi sotto acqua fredda, asciugateli tamponateli con carta da cucina.Infarinate le fettine di lonza.
Tritare finemente la cipolla, la carota e il sedano.
In una padella larga fate scaldare l'olio e preparate un bel soffritto.Aggiungere le fette di lonza e fatele cuocere alcuni minuti per parte, aggiungete la birra e fate evaporare, una volta dorate aggiungete i capperi, il succo di limone, salate e pepate, proseguite la cottura per qualche minuto spegnete e servite le scaloppine con la salsa addensata in padella.








SalvaSalva

mercoledì 11 gennaio 2017

Calamari teneri gratinati al forno

avevo voglia di pesce!....

Ingredienti:
Calamari
Olio evo
Pangrattato
Formaggio grana grattugiato
Sale
Prezzemolo
Aglio
Paprika dolce

Preparazione:
Iniziate a pulire i calamari e a tagliarli a rondelle, poi metteteli da parte. In una terrina mettete il pangrattato con il grana grattugiato, l'aglio e il prezzemolo sminuzzati con la mezzaluna, olio, sale e paprika, amalgamate tutti gli ingredienti.
Passati i calamari tagliati nella terrina con il mix di pangrattato e fate riposare così qualche ora.
Stendete i calamari con la loro impanatura su una placca da forno e infornate a forno caldo 10/15 minuti, servite cadi con qualche spicchio di limone e una bella insalata di contorno.


SalvaSalva

Zuppa di lenticchie e verza

Con queste giornate fredde una bella zuppa calda è molto confortevole, è una ricetta dalle origini povere e semplice ma comunque molto gustosa...bocciata da mio figlio Daniel ma apprezzato dal resto della famiglia!

Ingredienti:
Lenticchie
Verza
Carote
cipolla
Sedano
Zafferano
Olio evo

Sale
Pepe
Brodo vegetale

Preparazione:
Fate rosolare in una pentola un trito di carote , sedano e cipolla con dell'olio, poi unite  le lenticchie ( se hanno bisogno mettete in ammollo qualche ora ).Mescolate per far insaporire poi aggiungete del brodo cado e infine la verza tagliata a striscioline.
Fate cuocere per circa mezz'ora , 5 minuti prima della fine cottura aggiungete lo zafferano.
Aggiustate di sale e pepe, servite a piacere con del grana grattugiato.



martedì 10 gennaio 2017

Vellutata di cannellini e patate con polipo alla paprika al forno

Dopo le abbuffate delle vacanze natalizie una cenetta light...ma senza perdere il gusto!

Ingredienti:
Brodo vegetale
Patate

Fagioli cannellini già lessati
Polipo
Fagioli cannellini già lessati
Cipollotti 
Rosmarino

Paprika
Olio evo
Sale

Pepe macinato fresco
Granella di pistacchi

Preparazione
Tagliate i cippollotti e fateli rosolare con un po' d'olio evo, soggiungete le patate sbucciate e tagliate a dadini, fate rosolare, poi aggiungete anche i cannellini il rosmarino e coprite con il brodo vegetale.
Portate tutto a ebollizione e fate cuocere per 30 minuti circa. Spegnete e frullate tutto con il minipiner, aggiustate di sale pepe.
Nel frattempo mettete i polipi in acqua fredda e fate cuocere 20 minuti dopo l'ebollizione, spegnete e fate raffreddare nell'acqua di cottura. Pulite e tagliate a pezzetti il polipo e metteteli su una piastra unta cospargete di paprika forte e infornate 5/10 minuti deve solo scaldarsi.
Versate la vellutata nei piatti, aggiungete il polipo al centro, cospargete con della granella di pistacchi e servite ben calda.

Ottima anche in estate con la vellutata a temperatura ambiente e il polipo grigliato sul barbecue!



Rotolo di salmone ripieno

Una ricetta facile facile e di grande effetto.

Ingredienti:
Salmone
Formaggio morbido tipo Philadelfia
Aneto
Prezzemolo
Erba cipollina
Pepe

Preparazione:
In una terrina lavorate il formaggio con del salmone sminuzzato. Poi aggiungete le erbe tritate ( aneto, prezzemolo e erba cipollina ) aggiustate con del pepe macinato fresco.
In una una forma per plumcake fate aderire un foglio di pellicola o stagnola per alimenti: dovrà essere più grande dello stampo per ricoprire interamente la mattonella una volta completata. Foderate lo stampo con le fette di salmone, facendo attenzione a coprire completamente la superficie.
Disponete il composto di formaggio e salmone nella pirofila. Ricoprite con le fette di salmone restanti e sigillate con la pellicola per alimenti. Lasciate raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore, togliete delicatamente la pellicola e disponete il rotolo su un piatto, guarnite con aneto fresco e qualche fetta di limone.






Risotto speck, noci e aceto balsamico

Il risotto con speck e noci è un primo piatto saporito, caldo, gustoso e avvolgente ed originale.

Ingredienti:
Riso
Speck
Noci
Grana grattugiato
Burro
Olio evo
Cipolla
Carote
Sedano
Glassa di aceto balsamico
Brodo

Preparazione:
In una risottiera fate soffriggere la cipolla, il sedano e carota con un filo d’olio evo e il burro, unite i 
pezzetti di speck e fate rosolare il tutto, poi unite il riso e fatelo tostare e poi poco alla volta aggiungete il brodo, fino a fine cottura.
Mentre il riso cuoce, prendo le noci e le sminuzzate.
A pochi minuti dalla cottura del riso, aggiungete le noci e il formaggio. Spegnete la fiamma mantecate con il burro e servite con della glassa di aceto balsamico e un gherlo di noce.



SalvaSalva
SalvaSalva