lunedì 3 ottobre 2016

Cavolfiore romano con pancetta croccante e scaglie di mandorle

Cavololfiore romano, cavolo romano, broccolo romanesco o romano, ormai lo sentito chiamare in tutti i modi...in ogni caso è il mio preferito tra la famiglia dei broccoli o cavoli.
Un contorno un po' diverso da servire caldo con un piatto a base di pesce, carne o formaggio.

Ingredienti:
Cavolo romano
Pancetta a fette
Olio evo
Sale
Pepe
Mandorle a scaglie

Preparazione:
Pulite il cavolo romano, eliminando il torsolo centrale e le parti di gambo più dure, tenendo solo le cime. Mettetele in una pentola con acqua e sale e portate a ebollizione, cuocete per circa 15 minuti non fatelo diventare troppo morbido meglio sia un po' al dente. Nel frattempo, fate tostare le mandorle in una padella antiaderente senza nessun condimento facendole saltare ogni tanto per evitare che si brucino, in un secondo tempo fate rosolare in padella la  pancetta a fette fino a quando risulteranno croccanti. Scolatelo il cavolo mettetelo in un piatto di portata e aggiungetele mandorle e la pancetta, aggiustate di sale e pepe aggiungete un filo d'olio crudo e servite caldo.


Posta un commento