venerdì 2 maggio 2014

Peperoni arrostiti al forno con acciughe e capperi

I peperoni sott’olio con acciughe e capperi sono una conserva molto saporita e semplice da realizzare; per ottenere un risultatato ottimale occorre utilizzare peperoni freschi e carnosi e olio extravergine di qualità. 
Sono ottimi da servire come antipasto o come contorno per piatti di carne.

Ingredienti:
Peperoni gialli 
Peperoni rossi
Capperi 
Acciughe sott’olio
Aglio
Origano
Olio ev

Preparazione:I peperoni si possono arrostire sia sulla griglia sia nel forno.
Sulla griglia acquisiscono un profumo ed un’aroma più intensi, nonostante ciò, per comodità io di solito li arrostisco nel forno.
Mettete i peperoni interi in una teglia e arrostiteli in forno preriscaldato a 200 gradi per mezz'ora ( il tempo di cottura può variare di qualche minuto a seconda della grandezza del peperone).Se bagnate i peperoni prima di infornarli, risulterà più facile spellarli,ho notato che i peperoni gialli sono più difficili da spellare di quelli rossi, non so per quale motivo, sarei curiosa di saperlo, se qualcuno lo sa, fatemelo sapere.
Lasciali raffreddare leggermente, tagliali in quarti e rimuovi la parte centrale, le parti bianche, tutta la pelle ed i semini.
Tagliali in listerelle dello spessore di 1 centimetro circa.
Intanto preparate il condimento,in una ciotola mischiate le acciughe, i capperi, i due spicchi d’aglio che avrete precedentemente tritato con la mezza luna, aggiungete una presa di origano e abbondante olio ev. Condite i peperoni con la salsina ottenuta e lascia riposare per almeno una notte in frigorifero.
Una volta consumato i peperoni, non buttate via l’olio rimasto nel contenitore, sarebbe un peccato!Potete utilizzalo per condire dell’insalata, delle verdure grigliate, oppure per una semplice bistecca ai ferri. Aggiungendo dei pomodori o della salsa di pomodoro potete fare un'ottimo sugo per condire la pasta!


Posta un commento