giovedì 29 settembre 2016

Involtini di pesce spada

ecco un'altra ricetta siciliana in particolare da Messina, gli involtini di pesce spada alla messinese sono un secondo piatto dal sapore molto delicato e gustoso malgrado il ripieno sia ricco è comunque molto leggero. Preparare questi involtini non è complicato ci vuole solo solo un pochino di tempo, l'importante è avere delle fette di pesce spada molto sottili.

Ingredienti:
Pesce spada a fette
Peperoncino in polvere
Aglio 
Basilico 
Olive verdi 
Capperi sotto sale 
Pangrattato 
Pomodori 
Olio evo
Sale
Cipolle di Tropea

Preparazione:
Per prima cosa preparate il ripieno, tritate le olive e i capperi, tagliate a metà i pomodori, privateli dei semi e tagliateli a cubetti. Mettete in una ciotola il pangrattato, i capperi, le olive sminuzzate, l'aglio tritato e i pomodori, peperoncino, basilico fresco,sale e olio evo. Stendete le fettine di pesce spada e mettete un po' di ripieno sulla fetta di pesce, ripiegate prima i bordi laterali poi arrotolatelo e fermate gli involtini di pesce spada con gli stecchini.
Ungete con l'olio una pirofila, disponete gli involtini e infilzate da un lato uno spicchio di cipolla di Tropea, proseguite in questo modo con i restanti bocconcini. Potete sostituire la cipolla con delle fette di pomodoro o alloro o una verdura che avete in casa.
Prima di infornare, spolverizzate gli involtini con una manciata di pangrattato e conditeli con un filo d’olio d'oliva e pepe macinato. Infornate a 180° per 10 minuti finché non saranno dorati, serviteli caldi.



Posta un commento