lunedì 20 febbraio 2017

Torta al sapore di arancia e semi di papavero

ieri pomeriggio abbiamo festeggiato il compleanno di mio figlio Daniel...19 anni come passa in fretta il tempo!
Come sempre organizziamo una merenda dolce/salata con amici, parenti, madrine e padrini, un piacevole pomeriggio da passare con le persone che hanno in parte segnato la crescita dei miei figli.

Avevo voglia di una torta tutta nuova, diversa dalle mie solite ricette, visto che non è avanzata nemmeno una fetta devo dedurre che è stata apprezzata, secondo il mio gusto si sentiva poco il sapore dell'arancio, quindi nella ricetta che ho pubblicato su questo post ho aumentato la quantità di arance da usare...a voi la prova finale!

Ingredienti:
300 gr di Farina 0
2 Arance
80 gr di Semi di papavero
200 gr di Burro
180 gr di Zucchero
3 Uova
0.6 dl di Latte


Sciroppo:
140 g di Zucchero
1 Arancia

Preparazione
Fate ammorbidire il burro. In una tazza mescolate il latte e i semi di papavero e mettete da parte a riposare.
Sbattete lo zucchero con la scorza grattugiata delle arance e il burro ammorbidito. Quando il composto sarà diventato cremoso e liscio, aggiungete le uova, la farina con il lievito. 

Alla fine aggiungete  il succo delle arance e il latte con i semi di papavero, mescolate bene in modo da amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Imburrate e infarinate uno stampo da forno, versatevi il composto e infornate a 180°C per circa 35/40 minuti dipende dal forno.

Una volta pronta la torta, fatela raffreddare e mettetela su un piatto e iniziate a preparare lo sciroppo.
Mettete in un pentolino lo zucchero e il succo di arancia. Scaldate per far sciogliere lo zucchero, portate a ebollizione e fate sobbollire per 5 minuti, spennellate con lo sciroppo riscaldato la superficie della torta in modo omogeneo.

Potete anche a piacere decorare la torta delle scorzette di arancio candito.



Posta un commento